LASERTEC 65 Hybrid 3D by DMG MORI

LASERTEC 125 DED hybrid

Additive Manufacturing ibrido: sinterizzazione laser e fresatura a 5 assi in una sola macchina

Max. corsa asse X
1.335 mm
Max. corsa asse Y
1.250 mm
Max. corsa asse Z
900 mm
Max. carico tavola
2.000 kg
Diametro tavola
1.250 mm
Alternative di controllo e software
CELOS/SIEMENS
Caratteristiche principali

LASERTEC 125 DED hybrid - Additive Manufacturing

Elevata flessibilità dei processi di produzione grazie alla combinazione di sinterizzazione e fresatura in una sola macchina per lavorazioni additive e riparazioni

  • La testa di deposizione laser è gestita da una lunetta totalmente automatica senza bisogno di alcun intervento manuale
  • Deposizione del materiale su 5 assi con iniettore coassiale per una omogenea distribuzione della polvere, indipendentemente dalla direzione del sinterizzatore laser
  • Piena capacità di fresatura a 5 assi basata sulla macchina monoBLOCK

AM Assistant per la massima affidabilità di processo e una esauriente tracciabilità

  • Termocamera integrata per l'osservazione dell'intera area di lavoro, controlli di processo adattivi e costante monitoraggio della distanza di lavoro
  • Sensore per la velocità di alimentazione della polvere oltre a calibrazione automatica della polvere
  • AM Evaluator per la visualizzazione dei più rilevanti dati di processo (p.e. grandezza del bagno di fusioane, volume del flusso di polvere) sia come modelli 3D digitali che come sequenza cronologica.

Siemens NX: CAD / CAM totalmente ibrido - moduli per la programmazione additiva e sottrattiva

  • Un solo pacchetto software per l'intera catena di processo (progettazione, processo additivo, lavorazione sottrattiva, rifinitura)
  • Esclusive strategie di sviluppo LASERTEC - pienamente integrate nel software CAD / CAM compreso di un simulatore 3D dei movimenti della macchina per prevenire collisioni
  • Variazione tra le strategie di programmazione additiva e di lavorazione in un unico ambiente di lavoro.

Utilizzo di materiali multi-materiale e degradati per prestazioni delle parti migliorate

  • Aggiunta selettiva del materiale con più di 60 Rockwell per evitare processi di trattamento termico
  • Performance di raffreddamento migliorate grazie all'uso del bronzo nel nucleo dello stampo
  • Materiali migliori e accresciuta affidabilità nel processo di riparazione per una vita utile più lunga
  • Prestazioni migliorate dei modelli di utensili esistenti ottenute aggiungendo un rivestimento resistente all'usura
  • Gradiente del materiale tra duro e morbido, magnetico e non magnetico, ecc.
Esempi applicativi
Controllo e software
CELOS and Industry 4.0 by DMG MORI

CELOS

Digitalizzazione integrata delle macchine DMG MORI e in officina:

  • Macchina CELOS:  interfaccia utente basata su APP con accesso a tutte le informazioni relative alla produzione 

  • CELOS Manufacturing: 27 APP CELOS per la preparazione ottimale ed il processo degli ordini

  • Digital Factory: flussi di lavoro digitali in continuo dalla pianificazione alla produzione e assistenza 

Assistenza e formazione
Download e dati tecnici
Zona lavoro
Max. corsa asse X
1.335 mm
Max. corsa asse Y
1.250 mm
Max. corsa asse Z
900 mm
Dimensioni tavola
Max. carico tavola
2.000 kg
Diametro tavola
1.250 mm
Dimensioni pezzo
Max. altezza pezzo
745 mm
Mandrino
Numero di giri standard
14.000 giri/min
Max. numero di giri (facoltativo)
20.000 giri/min
Potenza (100% ED)
19 kW (AC)
Coppia (100% ED)
100 Nm
LASER
Tipo (standard)
Fiber coupled diode laser
Potenza (standard)
3.000 W
Magazzino utensili
Capacità (standard)
30
Max. capacità
60
Corsa rapida
Max. asse X
40 m/min
Max. asse Y
40 m/min
Max. asse Z
40 m/min