22.01.2019|Pfronten 2019 - ADDITIVE MANUFACTURING

Portafoglio macchine innovativo e soluzioni software intelligenti per il processo con letto di polvere e con iniettore di polveri

Soluzioni di produzione personalizzate: in quanto fornitore completo full-line per la produzione additiva di componenti in metallo, DMG MORI presenta l’eccellente connubio delle sue serie LASERTEC 3D e LASERTEC SLM con macchine CNC convenzionali.

  • Inimitabile: Quattro catene di processo con la PRODUZIONE ADDITIVA e la lavorazione ad asportazione di trucioli da un unico fornitore.
  • LASERTEC 3D hybrid / LASERTEC 3D:
    • Dal 2013 un successo sul mercato della sinterizzazione laser con iniettore di polveri
    • Applicazioni multimateriali e materiali graduati in un unico componente
    • LASERTEC 3D hybrid: Pezzo finito in un unico serraggio
  • LASERTEC SLM:
    • LASERTEC 30 SLM 2nd Generation: Produzione additiva in letto di polvere con volume costruttivo pari a 300 x 300 x 300 mm
    • LASERTEC 12 SLM: Quattro volte più precisa rispetto allo standard del settore
    • Inimitabile modulo di polvere rePLUG per un rapido cambio di materiale in meno di due ore
    • Sistema aperto per la personalizzazione di tutti i parametri di processo e libera scelta del fornitore di materiale
    • OPTOMET come software intelligente per il calcolo di tutti i parametri di processo
  • CELOS: soluzione software completa dalla programmazione CAM fino al controllo della macchina
  • Additive Manufacturing Consulting per un efficiente trasferimento di know-how nell’implementazione tecnologica e in tutti gli aspetti del processo
  • DMQP: La nuova categoria “Materials” apre nuovi orizzonti in termini di varietà nei processi di Additive Manufacturing
Additive Manufacturing
Fornitore completo full-line globale per la produzione additiva.

In quanto fornitore completo full-line a livello globale con oltre 20 anni di esperienza nella PRODUZIONE ADDITIVA di componenti in metallo, DMG MORI è sinonimo di tecnologie di produzione innovative e di un’assistenza tecnica presente su scala mondiale. Il portafoglio d’offerta comprende quattro catene di processo complete per i processi additivi con iniettore di polveri o con letto di polvere. Oltre alle serie LASERTEC 3D hybrid, LASERTEC 3D e LASERTEC SLM, DMG MORI ha recentemente ampliato la gamma di prodotto in questo comparto con il lancio della LASERTEC 12 SLM ad altissima precisione. Completa l’offerta OPTOMET, l’innovativo software per una gestione intelligente dei parametri di processo.

Il potenziale della produzione additiva

Di pari passo con lo sviluppo e la continua crescita delle tecnologie di produzione additiva, i progettisti stanno scoprendo il suo potenziale in termini di design nella progettazione di pezzi e utensili. Allo stesso tempo, aumenta sia la qualità dei pezzi prodotti con processi additivi sia la loro velocità di lavorazione. Il risultato sono delle previsioni assolutamente positive: l’ADDITIVE MANUFACTURING realizzerà presto una crescita eccezionale a due cifre. “I processi produttivi con iniettore di polveri o con letto di polvere offrono opportunità intelligenti ed innovative, in particolare come complemento dei metodi di produzione convenzionali”, spiega Patrick Diederich, responsabile dell’ADDITIVE MANUFACTURING presso DMG MORI.

Con il suo variegato portafoglio di macchine sia per la lavorazione ad asportazione di truciolo sia per l’ADDITIVE MANUFACTURING, DMG MORI adotta un approccio olistico in questo settore. Come afferma Patrick Diederich: “Per implementare la tecnologia additiva in produzione, è essenziale l’integrazione nei sistemi di produzione e nelle catene di processo esistenti, specialmente se si esegue il passaggio dalla produzione di prototipi e piccole serie alla produzione di grandi serie.”

Quattro catene di processo con la PRODUZIONE ADDITIVA e la lavorazione ad asportazione di trucioli da un unico fornitore

additive processes
Il portafoglio d’offerta comprende quattro catene di processo complete per i processi additivi con iniettore di polveri o con letto di polvere.

Con il connubio di sinterizzazione laser con riporto di materiale e lavorazione con asportazione di truciolo su un’unica macchina, DMG MORI riscuote grandi successi sul mercato già da quattro anni grazie ai modelli della serie LASERTEC 3D hybrid. La macchina più rappresentativa di questa serie è la LASERTEC 65 3D hybrid per la produzione additiva di prototipi e piccole serie ad elevata complessità, nonché per le riparazioni e i rivestimenti di materiale. A questa si aggiunge la LASERTEC 65 3D per la pura sinterizzazione laser con riporto di materiale, come completamento di un parco macchine esistente, composto prettamente da centri di lavoro. La serie LASERTEC SLM amplia il portafoglio d’offerta, introducendo il processo del letto di polvere mediante fusione laser selettiva (SLM). Grazie all’intelligente connubio delle tecnologie di produzione additiva con le macchine CNC convenzionali, DMG MORI realizza quattro catene di processo personalizzate e orientate alle esigenze della clientela.

Additive Manufacturing
Il modulo di polveri rePLUG ad elevata flessibilità permette di eseguire il cambio di materiale in meno di due ore.

LASERTEC 12 SLM:
Quattro volte più precisa rispetto allo standard del settore

Per la produzione additiva nel letto di polvere (Selective Laser Melting), DMG MORI ha incluso la serie LASERTEC SLM nel portafoglio d’offerta. La LASERTEC 30 SLM 2nd Generation vanta un’area di produzione pari a 300 × 300 × 300 mm ed è vestita del nuovo stealth design per il massimo comfort operativo, mentre la nuova LASERTEC 12 SLM convince per la sua eccezionale precisione. Con un diametro di messa a fuoco di soli 35 μm, la LASERTEC 12 SLM è quattro volte più precisa rispetto all’attuale standard del settore, con una risoluzione delle strutture particolarmente dettagliata, che permette la realizzazione di pareti di spessore molto più sottile. Allo stesso tempo, questa macchina a letto in polvere offre un volume di costruzione imbattibile in questa classe di precisione, pari a 125 x 125 x 200 mm. L’eccellente comfort operativo garantito dallo stealth design e la presenza del modulo di polveri rePLUG, già noto dalla LASERTEC 30 SLM 2nd Generation, che consente il cambio di materiale in meno di due ore, garantiscono un’elevata autonomia di processo ed un alto livello di sicurezza sul lavoro.

Con la tecnologia del letto di polvere è possibile realizzare due catene di processo: da un lato, i pezzi realizzati con processo additivo possono essere successivamente lavorati su una fresatrice come la DMU 50 di terza generazione, nel rispetto dei criteri di qualità delle superfici richiesti dal cliente; Dall’altro, i modelli della LASERTEC SLM sono in grado di completare, mediante letto di polvere, piastre di appoggio o corpi base precedentemente fresati, senza necessitare di strutture di supporto.

A completamento delle catene di processo con la serie LASERTEC SLM, DMG MORI offre CELOS, una soluzione software completa per la programmazione CAM e il controllo della macchina. L’interfaccia utente dedicata e standardizzata rende possibile, in brevissimo tempo, la programmazione esterna dei pezzi da eseguire ed il suo invio immediato in macchina. Grazie all’efficiente flusso di informazioni e ai comandi intuitivi, CELOS garantisce processi ottimali nella pre- e post-lavorazione di componenti prodotti con tecnologia additiva. Il sistema aperto della serie LASERTEC SLM consente, inoltre, la personalizzazione di tutte le impostazioni della macchina e dei parametri di processo, con una scelta illimitata per il produttore del materiale.

Additive Manufacturing
OPTOMET calcola automaticamente i parametri ottimali di processo, semplifica la programmazione e migliora significativamente la qualità delle superfici e la riproducibilità delle proprietà dei materiali.

OPTOMET – first time right: Controllo intelligente di tutti i parametri di processo

Con una partecipazione del 30 percento alla società indiana di sviluppo software INTECH, DMG MORI ha accesso ad un know-how significativo in termini di software e tecnologie per la produzione generativa. In quanto pioniere della stampa 3D in India, l’azienda si è specializzata nell’ADDITIVE MANUFACTURING e nelle relative soluzioni software, compresa l’intelligenza artificiale in questo settore. Il primo risultato di questa collaborazione è il nuovo software OPTOMET, offerto da INTECH per la serie LASERTEC SLM di DMG MORI. Questo software dispone di algoritmi di autoregolazione e autoapprendimento, che calcolano preliminarmente in pochi minuti tutti i parametri richiesti per il processo SLM. È, così, possibile calcolare liberamente, ad esempio, gli spessori degli strati, consentendo una realizzazione del pezzo più rapida e quindi più produttiva. OPTOMET vanta anche una banca dati di materiali, che permette agli utenti, di utilizzare il materiale di qualsiasi produttore senza prima testarlo. Essendo un sistema aperto, consente anche di espandere autonomamente tale banca dati, arricchendola dei propri esperimenti. OPTOMET è, inoltre, in grado di regolare i parametri, in modo da modificare od ottimizzare le proprietà dei materiali, quali la durezza, porosità ed elasticità.

Additive Manufacturing
Con AM Consulting la DMG MORI Academy persegue l'obiettivo di supportare le aziende nella costruzione del know-how necessario e nello stabilire le catene di processo legate alle serie LASERTEC 3D e LASERTEC SLM.

AM Consulting per una rapida implementazione tecnologica

La produzione additiva rappresenta il perfetto complemento della lavorazione convenzionale ad asportazione di trucioli ed apre possibilità di design e progettazione completamente nuove. Molte aziende hanno già riconosciuto il potenziale di questa tecnologia, ma spesso manca ancora il know-how necessario all’implementazione. Con il suo nuovo approccio alla consulenza, la DMG MORI Academy persegue l’obiettivo di supportare le aziende sue clienti nella costruzione del know-how necessario e di definire le catene di processo per le serie di macchine LASERTEC 3D e LASERTEC SLM. Il portafoglio di consulenza include servizi che ripercorrono l’intera catena di processo della produzione additiva, compreso l’AM-Quickcheck come perfetta porta di accesso a questo grande potenziale. 

DMG MORI Qualified Products
La nuova categoria “Materials” apre nuovi orizzonti in termini di varietà nei processi di Additive Manufacturing

Il programma DMQP, consolidato ormai da parecchi anni nel campo delle lavorazioni tradizionali, trova applicazione anche nella produzione additiva. Ai dispositivi periferici delle macchine e agli accessori tecnologici certificati si aggiunge ora una quinta categoria DMQP, chiamata “Materials”. Si aprono, così, nuovi orizzonti in termini di varietà nella scelta dei produttori di polveri, garantendo, al contempo, una qualità costante della polvere con le proprietà del materiale richieste.

Contattate il nostro personale addetto alla stampa specializzata per tutte le informazioni riguardanti la DMG MORI.

DMG MORI utilizza cookies per assicurarVi la migliore navigazione sul nostro sito web.  Navigando sul nostro sito web si accetta l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla protezione dei datiCondizioni generali di contrattoImprintDichiarazione di esclusione di responsabilità / Condizioni di utilizzo