30.01.2018|Open house di Pfronten 2018 - VCS-Basic

La calibrazione geometrica della macchina non è mai stata così semplice

Il ciclo tecnologico VCS Basic di DMG MORI misura l’errore volumetrico nella zona lavoro e lo compensa per una maggiore precisione.

  • Precisione costante della macchina lungo la sua intera vita utile
  • Software interattivo per una gestione facile e veloce
  • Registrazione dei dati per analisi future e documentazione dei risultati di misura

I cicli tecnologici DMG MORI semplificano la programmazione delle fasi di lavorazione e ottimizzano interi processi produttivi. Anche le operazioni di lavorazione più complesse vengono semplicemente programmate inserendo i parametri direttamente in macchina con l’ausilio di una finestra di dialogo. Si tratta di una tipologia di programmazione visiva, interattiva e user-friendly, che consente significativi risparmi di tempo in produzione. Sulla base della sua variegata esperienza applicativa, DMG MORI si concentra da molti anni sullo sviluppo continuo dei suoi ormai quasi 30 cicli tecnologici esclusivi. In occasione dell’open house di Pfronten, il costruttore di macchine utensili presenta VCS Basic, il suo ultimo ciclo tecnologico ­per calibrare la geometria di base della macchina, che include anche la funzione di correzione della cinematica.

“La digitalizzazione è un tema fondamentale della nostra ricerca e sviluppo. Con i cicli tecnologici DMG MORI e le nostre soluzioni software interattive e di facile utilizzo, prepariamo i nostri clienti a Industria 4.0.” afferma Edmond Bassett, responsabile dello sviluppo dei cicli tecnologici DMG MORI dell’intero Gruppo. La precisione di una macchina utensile è direttamente correlata alla sua geometria, che si può modificare con il tempo dovuto all’usura e a eventuali collisioni, che rendono necessaria la calibrazione. Il ciclo tecnologico VCS Basic di DMG MORI esegue tale calibrazione, misura in pochi minuti gli assi lineari e circolari e corregge la cinematica della macchina, migliorando la precisione della macchina stessa e consentendo una classificazione del livello di precisione.

Il ciclo VCS Basic raccoglie i dati mediante tastatore di misura e apposito tool-kit, che consiste di due sfere di calibrazione, collegate da un tubo in plastica rinforzata con fibre di carbonio, utilizzato come standard di lunghezza. Tale sistema permette al ciclo tecnologico di determinare l’errore volumetrico dell’intera zona lavoro. L’apposito software analizza gli allarmi rilevati in macchina e genera i valori di compensazione, che possono essere attivati ​​direttamente sulla macchina. VCS Basic tiene conto anche del coefficiente di espansione degli strumenti di lavorazione. I dati raccolti durante i processi di misurazione vengono registrati da VCS Basic ai fini di una documentazione completa, che consenta anche analisi future.

cicli tecnologici
DMG MORI si concentra da molti anni sullo sviluppo continuo dei suoi ormai 30 cicli tecnologici esclusivi.


Contattate il nostro personale addetto alla stampa specializzata per tutte le informazioni riguardanti la DMG MORI.

DMG MORI utilizza cookies per assicurarVi la migliore navigazione sul nostro sito web.  Navigando sul nostro sito web si accetta l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla protezione dei datiCondizioni generali di contrattoImprintDichiarazione di esclusione di responsabilità / Condizioni di utilizzo