Editoriali
Servizio clienti
Eventi
30.01.2018|Open house di Pfronten 2018 - Customer First 2.0

DMG MORI passa alla fase 2 della sua strategia di service

Customer First 2.0 e altri LifeCycle Services di DMG MORI per un incremento garantito di resa e produttività

  • Supporto più rapido: 200 tecnici dell’assistenza in più nel 2018
  • Assistenza mandrini leader nel mondo: Disponibilità di mandrini pari al 96%
  • NETservice: Assistenza tecnica da remoto all’avanguardia con tasso di soluzione dei problemi dell’80%
  • Nuovi prezzi del service: Tariffe forfetarie di intervento (anziché spese di trasferta) e garanzia di miglior prezzo su tutti i ricambi
  • Contratti full-service: Assistenza tecnica tutto incluso per le macchine nuove

I LifeCycle Services sono tra i pilastri principali della futura strategia di DMG MORI. Già nel 2016 DMG MORI aveva assunto un chiaro impegno di orientamento al cliente con “Customer First 1.0” e le sue 5 promesse di assistenza tecnica. Ed oggi “Customer First 2.0” estende e rafforza ancor più questo impegno nel service, a iniziare dall’incremento della disponibilità e della qualità dell’assistenza sul campo grazie ad un significativo aumento del numero di tecnici impiegati nel service. Inoltre, il lancio di nuovi prodotti per l’assistenza tecnica come NETservice assicura una sempre maggiore vicinanza al cliente ed efficienza di intervento.

Elemento chiave per fare la differenza

L’assistenza tecnica è uno dei punti più sensibili, riferisce il Dr. Maurice Eschweiler, Membro del Consiglio di Amministrazione per i Servizi Industriali di DMG MORI AG. Per questo, DMG MORI ha ascoltato attentamente il cliente e ha preso provvedimenti mirati con “Customer First”, per migliorare in modo duraturo il servizio di assistenza tecnica, sia reale che digitale.

Con “Customer First 2.0”, DMG MORI ha ora lanciato la seconda fase della sua ampia strategia di service, che pone al centro dell’attenzione il miglioramento della disponibilità dell’assistenza e le possibilità offerte dalla digitalizzazione.


Customer First 2.0
DMG MORI sta gradualmente aumentando il numero di esperti dell’assistenza tecnica impiegati in azienda e presso cliente.

1.000 nuove macchine hightech al mese

Il miglioramento della disponibilità dell’assistenza costituisce la massima priorità per DMG MORI. Questo obbiettivo, tuttavia, in tempi di crescita dinamica rappresenta una grande sfida. Anche per il fatto che sono più di 300.000 le macchine DMG MORI che vengono attualmente impiegate nelle officine di tutto il mondo, e molte di queste da oltre 10 anni. E il numero di macchine installate aumenta ogni mese di circa 1.000 nuove macchine ad alta tecnologia.

Aumento di capacità per una maggiore qualità e tempi di reazione brevi

DMG MORI sta gradualmente aumentando il numero di esperti dell’assistenza tecnica impiegati in azienda e presso cliente. Il Gruppo vanta oggi oltre 3.500 dipendenti dell’assistenza tecnica, a cui si aggiungeranno approssimativamente altri 200 specialisti di service già alla fine del primo trimestre del 2018, con l’obbiettivo di rinforzare il team di assistenza. In parallelo, DMG MORI ha potenziato significativamente le sue attività di formazione e specializzazione interne, a fronte della vasta gamma di prodotti installati e per una ancor migliore soddisfazione delle esigenze tecnologiche della clientela.

Leadership mondiale nellassistenza mandrini

 “Il mandrino è il cuore della macchina” come sa bene il Dr. Eschweiler, dicendosi convinto che DMG MORI offre, da questo punto di vista, un’assistenza ai massimi livelli nel mondo. È con orgoglio che ricorda, infatti, gli oltre 1.000 mandrini sempre disponibili a magazzino per necessità di service. Il 96 % minimo di tutti i mandrini è praticamente disponibile dalla notte al giorno, per assicurare una pronta consegna al cliente.

E che cosa ne è del restante 4 %? La risposta del Dr. Eschweiler non si fa attendere: “Se il mandrino richiesto non è proprio a magazzino, provvediamo a riparare un elettromandrino nell’arco di 6 giorni lavorativi. E nel malaugurato caso che questo non sia possibile, la riparazione sarà gratuita per il cliente!” Al cliente verranno addebitate le sole spese di smontaggio e rimontaggio in macchina.

Nel quadro dell’iniziativa Customer First 2.0, che prevede la riduzione dei costi di assistenza tecnica grazie alla garanzia di miglior prezzo sui ricambi, alle nuove tariffe forfetarie di intervento, ai contratti full-service e soprattutto agli straordinari sviluppi nel campo della digitalizzazione, il Dr. Eschweiler è sicuro che l’assistenza tecnica di DMG MORI sia sulla buona strada per raggiungere i propri obbiettivi, ma soprattutto di soddisfare appieno le aspettative della clientela più esigente.

Customer First 2.0
Se il mandrino richiesto non è proprio a magazzino, DMG MORI ripara un elettromandrino nell’arco di 6 giorni lavorativi.

Contattate il nostro personale addetto alla stampa specializzata per tutte le informazioni riguardanti la DMG MORI.

DMG MORI utilizza cookies per assicurarVi la migliore navigazione sul nostro sito web.  Navigando sul nostro sito web si accetta l'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni sulla protezione dei dati.

Condizioni generali di contratto    Imprint    Dichiarazione di esclusione di responsabilità / Condizioni di utilizzo