21.09.2015|EMO 2015, WASINO A 150Y | 18 e WASINO G 100 | 480

Torni a elevatissima precisione per il settore automobilistico

Alla EMO di Milano, DMG MORI mostra, con A 150Y | 18 e G 100 | 480 due compatte meraviglie della precisione, con caratteristiche ottimali per le linee di produzione.

Con oltre 75 anni di esperienza, WASINO (marchio di AMADA MACHINE TOOLS CO., LTD.) progetta e costruisce torni di produzione compatti e precisissimi, tra l’altro per l’industria automobilistica e ottica. Dopo che DMG MORI ha rilevato l’attività inerente ai torni di AMADA in data 1 aprile 2015, i modelli popolari in Giappone sono integrati nella rete di assistenza e distribuzione del fabbricante di macchine utensili. Alla EMO di Milano, DMG MORI presenta, a titolo rappresentativo delle tre serie di WASINO, A 150Y | 18 e G 100 | 480. Con la sua eccellente reputazione di meraviglia della precisione nel settore dei torni a mandrino, i modelli WASINO hanno anche a livello mondiale le migliori possibilità di entusiasmare i fabbricanti orientati alla produttività con gli elevati standard di precisione.

I torni WASINO traggono vantaggio dalla loro struttura assolutamente coerente, che mira esclusivamente alla massima stabilità e precisione. Guide piane e a V garantiscono in questo contesto le migliori caratteristiche di ammortizzazione, mentre le distanze minime tra mandrino, utensile e guide massimizzano rigidità e termostabilità. Inoltre, lo spazio di lavoro con coperture in acciaio inox è disaccoppiato completamente dal basamento macchina, il che minimizza l'influsso della temperatura.

A 150Y | 18 – tornitura di precisione con utensili motorizzati, asse C e Y

WASINO A150
WASINO A 150Y | 18

Per la lavorazione di pezzi a elevata complessità, WASINO tiene nel suo programma la serie A. A titolo rappresentativo per questa serie, DMG MORI presenta alla EMO di Milano la A 150Y | 18. Sia nella tornitura morbida che in quella dura, essa si gioca i suoi punti di forza in fatto di complessità e precisione. In avvio a freddo, il ciclo di temperatura si attesta su soli 4 µm, la precisione di rotondità su 0,8 µm.

Dotata del più alto numero di posti utensili del suo segmento, 18 per la precisione, A 150Y | 18 si dimostra un talento poliedrico nella lavorazione completa sui sei lati di pezzi impegnativi, compresa fresatura e tornitura. Proprio per questo, A 150Y | 18 è dotata di torretta, di un asse Y e di utensili motorizzati su tutte le stazioni, se necessario. Malgrado la sua struttura compatta, offre una zona lavoro ampia con grandi corse: 180 mm in direzione X, 350 mm sull’asse Z e in direzione Y 100 mm.

G 100 | 480 – Torni ultraprecisi con portautensili lineare

WASINO G100
WASINO G 100 | 480

WASINO ha nel programma, con la serie G, soluzioni perfette per tornitura dura ad alta precisione e lavorazione di finitura in processi produttivi sequenziali, e DMG MORI le presenterà alla EMO in forma di G 100 | 480. Unica per i mandrini di questo tipo è la struttura simmetrica rispetto al centro del mandrino. Il baricentro basso e le guide orizzontali stabili, nonché le guide a V nell’asse Z e guide a coda di rondine nell’asse X offrono un’elevata stabilità termica e una rigidità assoluta, perché l’utente possa affidarsi a una convincente precisione a lungo termine. Cicli di temperatura a 3 µm con avvio a freddo parlano la stessa lingua, chiara, della precisione di rotondità di 0,5 µm.

La struttura compatta dei torni WASINO è anche una caratteristica essenziale di G 100 | 480. La zona lavoro rimane sufficientemente grande, con corse da 480 mm in direzione X e 285 mm in direzione Z. Il diametro di tornitura massimo è pari a 170 mm. In rapido, G 100 | 480 raggiunge in 12 m/min l’asse X e 20 m/min l’asse Z. A ciò si aggiunge il veloce regime di 6.000 min-1.

Nell’ambito di una produzione elevata, G 100 | 480 può essere dotata opzionalmente di numerose caratteristiche di automazione. In esse rientrano, tra le altre, unità di carico e scarico, nonché trasportatori a nastro. Un convogliatore trucioli e un impianto di aspirazione completano l’offerta.